InterNapoli.it
lunedì 1 maggio 2017
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
CRONACA
Mugnano, novità in Consiglio: nasce il gruppo 'Periferia Attiva'. Critiche dal M5S
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
MUGNANO. Nel consiglio comunale di ieri è emerso un elemento più strettamente politico dall’ultima celebrazione del civico consesso: la nascita del gruppo Periferia Attiva, formato dal capogruppo Nello Romagnuolo, oramai ex Altra Mugnano e da Vincenzo Giordano, fuoriuscito da Upm. «Questo nuovo percorso intrapreso non nasce da un impegno rituale di una campagna elettorale, ma è frutto di una scelta seria e consapevole fatta da un programma di lavoro che intendiamo portare a termine, di idee, di competenze, di innovazione e impegno. Un percorso coerente e ambizioso, fatto di proposte, opportunità e partecipazione. Nessun cambio di casacca come qualcuno vuole far credere», le dichiarazioni di Giordano e Romagnuolo. «Il sindaco Sarnataro prenda atto e si dimetta perché in tanti hanno cambiato formazione rispetto a quando ci furono le elezioni». Questa la posizione espressa di Umberto Zucconelli del Movimento 5 Stelle. «Un sindaco abusivo» è invece la stoccata di Raffaele Mandara di Forza Italia.

Antonio Sabbatino

questo articolo è stato letto 622 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware