InterNapoli.it
mercoledì 21 febbraio 2018
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
POLITICA
Elezioni, il caso Porcelli. Maisto: «Eravamo pronti a sostenerlo. L’unica poltrona che ho è quella di casa»
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
MUGNANO. In città infiamma la polemica sulla mancata candidatura di Giovanni Porcelli al Parlamento. Ezio Micillo ha addossato la colpa al Pd di Mugnano ed ha commentato anche le candidature degli altri mugnanesi definendole di 'rappresentanza'. Dopo la replica di Mauro Romualdo, è arrivata anche la risposta di Daniela Maisto che corre per la Camera dei Deputati con il Pd: "La mia è una candidatura di rappresentanza nel senso che rappresenta il forte dovere civico che ognuno dovrebbe avere nel fare la buona politica anche quando non sono prevedibili ruoli istituzionali certi. A Mugnano sono la prima ad essere amareggiata per la vicenda del caro amico Porcelli, già eravamo pronti a sostenerlo ma le cose sono andate diversamente. Adesso con la chiusura delle liste non esistono più i singoli

competitor perché siamo di nuovo tutti uniti per una squadra vincente sul territorio. Il nostro unico obiettivo è un risultato elettorale a favore dei cittadini affinché l’Italia non sia il paese dei balocchi ma sia il paese delle piccole cose possibili. Dalla mia unica poltrona , quella di casa , dove mi siedo e con gli occhi di una giovane madre guardo crescere mia figlia, sento ancora più forte dentro di me la responsabilità di invitare tutti al voto: è un diritto ,è un dovere a cui il cittadino non deve rinunciare. La campagna elettorale va fatta e va fatta tutti insieme questo sarebbe molto significativo".


Alessandro Caracciolo

questo articolo è stato letto 1.126 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware