InterNapoli.it
mercoledì 21 febbraio 2018
AVVISO
Dal 1 ottobre 2015 questa versione si trasferisce al seguente indirizzo: wap.internapoli.it
Passa alla nuova versione del sito
IL RETROSCENA
«Rosario bell e buono muore», l'omicidio di Tripicchio 'annunciato' da quelli della Vanella Grassi
 
Ascolta  NUOVA FUNZIONALITA' HTML5
Condividi con Facebook
Commenta la notizia
(0)
NAPOLI. Un delitto a suo modo annunciato. Voluto dagli Abete-Abbinante ma 'annunciato' da quelli della Vanella Grassi.E' questo l'inedito retroscena dell'omicidio di Rosario Tripicchio, ex fedelissimo di Cesare Pagano finito poi nella 'black list' di Arcangelo Abbinante e dei suoi perchè il ras aveva spodestato dagli affari Antonio Bastone suscitando i malumori di quest'ultimo con i suoi 'compari'. A raccontare tale passaggio è stato il pentito Giovanni Illiano:«Guarino mi chiese cosa ne pensassi di Rosario Tripicchio. Io risposi: Rosario è un bordellista. Al che Guarino disse: Rosario bell e buon muore».

A sostegno di queste dichiarazioni sono intervenute anche le parole di Mario Pacciarelli ex ras della Vanella Grassi:«So che Rosario Tripicchio venne ammazzato dagli Abbinante perchè aveva fatto dei torti a loro, cacciando le famiglie. Non so chi lo abbia ucciso, la cosa mi fu riferita da Rosario Guarino». .


Stefano Di Bitonto

questo articolo è stato letto 1.748 volte
Visualizza l'articolo nella versione standard
Lista degli ultimi 50 articoli
Vai alla Prima pagina
powered by CreaSoftware